150 ECONOMISTI CHIEDONO ALLA BCE DI CANCELLARE I DEBITI SOVRANI – Webinar

150 ECONOMISTI CHIEDONO ALLA BCE DI CANCELLARE I DEBITI SOVRANI.
Ne discutiamo con alcuni dei firmatari.
WEBINAR Zoom > Lunedì 5 luglio 2021 H 18-19,30

Il debito pubblico degli stati è una grande questione politica dell’intera Unione Europea. L’attuale pandemia l’ha resa ancora più acuta. Che succederà se tra una manciata di mesi si vorranno ripristinare, in una logica di oltranzismo neoliberale e monetarista, i parametri di Maastricht? Una catastrofe economica e sociale è all’orizzonte.

A febbraio 150 economisti di diversi paesi europei si sono posti il problema e hanno diffuso un manifesto comune in cui hanno formulato una proposta: l’annullamento del debito degli stati nei confronti della BCE.

Si tratta dei titoli degli stati posseduti dalla BCE. In altre parole del debito che i cittadini (degli stati) hanno nei confronti di se stessi (come proprietari della BCE). Questa proposta deve essere conosciuta, deve diventare una proposta condivisa dalla società civile, deve essere un obiettivo delle lotte dei movimenti sociali.

DISCUTIAMONE CON ALCUNI DEI FIRMATARI:
(traduzione di tutti gli interventi tra italiano e inglese e viceversa)

Eric Toussaint, Universités de Liège et de Paris VIII, portavoce del Comitato per l’Abolizione dei debiti illegittimi (CADTM)

Michael Tellmann, già membro del CdA di una banca pubblica di sviluppo tedesca e membro del Consiglio Nazionale di Attac Germania

Guido Ortona, professore Università del Piemonte Orientale

Lunedì 5 Luglio ore 18.00- 19.30
Link Zoom: https://bit.ly/3A1bbP4
Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/976218566540286

Questo Webinar è organizzato da “La Società della Cura” e CADTM Italia come momento di autoeducazione popolare. Diffondere consapevolezza sui temi dell’appello i cui obiettivi devono essere condivisi, come proposto da “La società della Cura”, da un ampio schieramento di movimenti sociali. Quest’iniziativa è anche nel quadro delle attività in occasione del ventesimo anniversario di Genova 2001.


150 ECONOMISTS CALLING FOR THE ECB TO CANCEL SOVEREIGN DEBTS.
We will discuss the issue with some of the signatories.

The public debt of Member States is a major political issue for the whole European Union. The current pandemic has made it all the more acute.
What will happen if, in a few months’ time, Maastricht criteria are restored in a logic of neoliberal and monetarist extremism?
An economic and social catastrophe is looming on the horizon.

Last February, 150 economists from several European countries looked at the problem and issued a joint manifesto in which they propose to cancel the debt due to the ECB. It is about government bonds held by the ECB.

In other words, it is about the debt Member States’ citizens, as owners of the ECB, owe themselves. This proposal should be disseminated and supported by civil society, and it should lie at the heart of social movements’ struggles.

WE WILL DISCUSS THE ISSUE WITH SOME OF THE SIGNATORIES:
(interpretation will be provided for all speeches in both Italian and English)

Eric Toussaint, University of Liège and Paris VIII, Spokesperson of the Committee for the Abolition of illegitimate debts (CADTM)

Michael Tellmann, former member of the Board of Directors of a German public development bank, and member of the National Board of Attac Germany

Guido Ortona, professor University of Eastern Piedmont

Monday 5 July 18:00-19:30
Zoom link: https://bit.ly/3A1bbP4
Facebook event: https://www.facebook.com/events/976218566540286

This Webinar, organised by “La Società della Cura” and CADTM Italy as a means of civic self-education, aims to raise awareness on the themes of the appeal. As “La Società della Cura” suggested, its objectives should be shared by a wide range of social movements. This initiative is also part of the activities organised on the occasion of the 20th anniversary of Genoa 2001.

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: